Decreto Ristori Quater

Redazione Meta

Continua l’azione di Governo a sostegno dei lavoratori, dei professionisti, delle imprese e delle famiglie italiane. Il 29 novembre 2020, è stato approvato dal Consiglio dei Ministri, il decreto “Ristori-quater”, contenente ulteriori misure di sostegno alle categorie economiche più colpite dalla pandemia e il differimento dei termini di presentazione delle dichiarazioni dei redditi e Irap e delle scadenze relative ai versamenti tributari. Le principali novità sono le seguenti:

  1. Sospensione dei versamenti di dicembre per IVA, ritenute sui redditi di lavoro dipendente e assimilati e contributi;
  2. Proroga del termine di versamento degli acconti;
  3. Regolarizzazione dei versamenti IRAP;
  4. Novità in materia di “rottamazione dei ruoli” e di “saldo e stralcio”;
  5. Novità in materia di dilazione dei ruoli;
  6. Proroga versamenti del prelievo erariale unico (PREU);
  7. Contributo a fondo perduto del dl 137/2020 – estensione agli agenti e rappresentanti di commercio;
  8. Contributo a fondo perduto del “fondo ristorazione” – estensione platea dei beneficiari;
  9. Indennità per lavoratori del turismo e dello spettacolo e per collaboratori sportivi;
  10. Misure in materia di integrazione salariale.

Per maggiori approfondimenti, potrete visitare il sito del MEF, alla pagina DL Ristori Quater: ampliato e rafforzato il sostegno a lavoratori, professionisti e imprese, oppure scaricare la nostra circolare N. 63-2020.

https://www.instagram.com/p/CI2XTxmAJTp/

Potrebbe interessarvi anche: